Vai al contenuto

Vendere on line


Vendere on line, chissà quante volte ci avete pensato.

Sembra una bella avventura, seguire i clienti, stare al telefono, il sito da gestire graficamente…

Ma non e’ solo questo, cosa dovete avere per aprire un negozio online

  • . Un prodotto o una serie di prodotti vincenti o richiesti
  • . Un luogo per fare un piccolo magazzino
  • . un ufficio con fax, multifunzione, telefono, adsl, 2 pc, tutto il necessario per spedire e tutti i ricambi che vi servono in caso di emergenza carta, linea telefonica adsl di scorta , ricambi cartucce ecc..
  • . a livello fiscale, registro corrispettivi, commercialista, partita iva, registratore di cassa
  • . strumenti di pagamento, paypa, conto bancario, conto postale, piu ne avete meglio e’
  • . un gestionale per fatture, ricevute, preventivi e bilanci oltre che iventario
  • – indirizzo mail associato al sito
  • . un buon sito e-commerce che contenga i vostri prodotti

Diciamo che questa è gia’ la base minima per partire ovviamente il resto verra da se,  i primi 3\5 mesi saranno dedicati solo al posizionamento, a settare l sito e il processo di vendita,

. per ultima i fornitori, i fornitori sono i piu importanti, dovete instaurare da subito un ottimo rapporto, far valere i vostri punti di forza e perche dovrebbero scegliere voi come distributori . inoltre dovete garantire dei volumi di vendita se volete avere dei margini che vi permettano di pagare almeno le spese

Passato il primo periodo di rodaggio sarete gia in grado di sapere quale direzione prendere per aggiustare il tiro in modo corretto.

Fin da subito la cosa piu importante sono i vostri clienti, ogni cliente deve essere trattato come se fosse l’unico il piu importante, le sue esigenze sono le vostre.

Solo cosi potrete costruirvi una buona reputazione e crescere.

Ma non tutti i clienti hanno sempre ragione, di questo ve ne accorgerete.

incontrerete anche persone problematiche, che non capiscono, che non sanno ordinare, che offendono, o sparlano, voi cercate sempre nel limite del possibile di trattare tutti come se fossero gli unici con educazione e premura.

quindi create un buon customer care assistenza, risolvete i problemi, se trovate dei lati deboli del vostro negozio migliorateli, i clienti vi sono di aiuto se chiedete feed back sulla vendita appena fatta.

S attivate piattaforme come trustpilot o Facebook per il negozio state pero sempre in guardia, perchè i cosiddetti influencer sono come mercenari a pagamento, se un concorrente vuole minare la tua reputazione pagano i cosiddetti influencer, persone che sparlano su Facebook o fingono di essere clienti per poterti recensire.

come mettersi al riparo?

Nel tuo iter di gestione ordini, conserva tutto, dal numero di spedizione alle mail o sms scambiati, e anche se dispendioso assumi un avvocato solo per il negozio. TI RENDERAI conto da solo che è indispensabile tu devi dare assistenza ai clienti non poi pensare a questi che complottano per vendere facile, passa sempre queste cose al tuo legale, e vedrai che continuando a lavorare al meglio, i risultati arriveranno

ora e’ tardino per me, se riesco implementerò questo post con maggiori consigli e nozioni o libri da leggere.

Attenzione agli influencer sono i sicari a pagamento del web.

 

ciao

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: