Vai al contenuto

Pole dance la lotta con gli esercenti in Italia


In Italia e vi racconteremo la nostra storia che ha dell’incredibile ma è una delle tante testimonianze di quanto il nostro paese sia ancora ‘vecchio’ e ‘ignorante’ .

Faticano tanto le palestre in bassa italia per riuscir a far capire alla gente cos’e’ la Pole dance, cosa siano le gare di Atletica Pole fitness… e sempre piu spesso come punto di riferimento italiano per questo sport, sentiamo storie assurde, di atlete, ginnaste, e istruttrici, che si sentono pesantemente e continuamente parlare ‘dietro’ le spalle, o ‘scherzando’ subiscono le solite battutine, dell’ignoranza, che è insita nel nostro paese.

Quante di voi che praticano atletica su palo, si sentono dire ‘ah fai lap dance’ oppure devono nascondere il fatto che praticano questo sport per non essere etichettate come spogliarelliste di night club ??

Tante, tantissime, soprattutto lo ribadisco in bassa italia. E noi ci battiamo per far si che questo smetta, perchè capiamo che, l’avvento in Italia di un nuovo sport, possa suscitare perplessità momentanea data dall’adattamento delle menti degli anziani e delle persone , al cambiamento . Ma questo puo’ durare un anno o due. Poi con l’esplodere anche da noi, sempre dopo, perche ricordiamoci che noi siamo l’ultimo anello e pure debole, della ‘filiera’ di questo sport e tutti gli sport ad esso derivati, delle gare, delle palestre che sempre di piu inseriscono corsi, e dell’integrazione con i brand e competizioni internazionali che esistono da anni, non ultima l’esplosione nei social e in televisione delle competizioni e talent show… in teoria l’italiano medio dovrebbe crescere , adattarsi, capire, e ammirare chi fa questi sport.

Invece neppure per sogno.

Vi raccontero’ di un paese RUBIERA, che pensavamo fosse abbastanza avanti, anche a livello sportivo, essendoci palestre di aeiral dance.

Invece abbiamo trovato un muro, partendo proprio dalla gente cosiddetta normale, che si è dimostrata altamente ignorante in materia.

Di fianco al nostro splendido negozio, c’e’ una mensa ‘RITA’ frequentata da un po tutti i tipi di lavoratori, dai muratori, ai taglia siepi, porta pacchi, e lavoratori . 

Bene non ci crederete ma partendo da loro e dall’agenzia immobiliare che a capo ha proprio un uomo medio di 50 anni sull’onda dell’ignoranza completa a riguardo di questo sport, commentano in continuazione al passaggio davanti alla bellissima vetrina , cose squallide di tutti i tipi, tant’e’ che ormai la gente di questo paese, crede che il negozio sia una sorta di sexy shop e non come invece è un negozio di abbigliamento sportivo donna, attrezzature per sport atletica, guanti che si usano dalla pesistica agli anelli al palo, protezioni ecc.. insomma basta vedere il sito…. 

I commenti tipo con gli amici dei cosiddetti trogloditi :

‘ non vedo l’ora di vedere le belle gnocche che vengono nel negozio’

‘ mha questo negozio non dura tanto questo è per spogliarelliste’

una serie infinita su questo filone.

e le donne di Rubiera? Peggio ancora…

Passano in continuazione con le loro scarpe rotte e le borse vecchie per andare a farsi 30 minuti di allenamento passivo alla palestra di fianco.

neppure una che si fermi a comprarsi la maglietta sportiva nuova, un pantaloncino, un asciugamano, una borsa per le scarpe da ginnastica, un set pulizia per fare palestra, nulla… passano guardano il negozio come se fosse un sexy shop e via…

Ora capisco essere talebani, ma un negozio come il nostro ha sempre fatto il pieno, Rubiera è una nazione a parte o è stata fatta opera di disinformazione da parte delle attività locali?

Prima qui dove siamo noi c’era una sorta di palestra aeiral dance su tessuto ma credo anche su palo, dopo pochi mesi se n’e’ andata, e si è spostata a qualche centinaio di metri , isolata, l’abbiamo conosciuta la titolare, la quale sembrava disposta ad una collaborazione, quando guarda un po , dopo 2 mesi passando davanti alla sua vetrina troviamo abbigliamento sportivo…

Non c’e’ collaborazione, ne correttezza in questo campo, mentre invece dovrebbe esserci.

E soprattutto , chi produce prodotti pole in italia, gli ultimi arrivati, o le palestre di pole dance, e aeiral, si sbranano tra di loro, dandosi addosso l’una con l’altra. mentre alcune guardano solo al lato sportivo, altre come quelle che ho conosciuto bene lavorandoci insieme, hanno solo in mente una cosa, prendere per i fondelli la gente, per farla iscrivere a work shop e contest, e riempirsi le tasche. Nessun senso di sportivita ma solo puro egocentrismo che sinceramente non avrei mai creduto di trovare in uno sport come questo.

Noi rimaniamo allibiti e schifati.

Dal 2013 diamo il sangue, per far conoscere la bellezza e la sportivita della pole sport fitness, dell’ exotic , dell’aeiral dance bimbi, donna e ragazzi.

Senza guardare al lato monetario, senza pensare al guadagno, ma facendoci bastare il minimo per proseguire. Forse siamo rimasti gli unici veri sportivi .

Di sicuro da RUBIERA ci sposteremo, e andremo in un luogo dove lo sport è sport. senza ignoranza diffusa. speriamo di trovarlo perchè siamo molto nauseati, e alzarsi la mattina per trovare un motivo, è essenziale, e come sempre siete voi, che acquistate sul sito italiapoledancehsop, potervi spedire i prodotti farveli avere e farvi felici, questo ci fa alzare la mattina, fin quando non ci faranno sparire del tutto, affossandoci sempre a testa alta.

max

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: